COMPETITIONS KARTING CLUB - IT-COM
2017-07-22
COMPETITIONS KARTING CLUB

Endurance 12h Ispica

Date

2017-07-22

Category

Endurance CUP

Kart model

SODI GT4-R

Country

Italy

City

ISPICA

Price

1 000,00 EUR

Details

Track typeOutdoor
Length 12 Hours
+60 bonus points
Maximum preregistration25
Deadline for preregistration2017-07-16
Ballast weightYes
ReferenceIT-COM-17965

Timing

5 giri qualifica + 12 ore gara

Comments

Organizzatore: Francesco Caspo 338 2301263
Direttore di Gara: Francesco Caspo 
Pilota collaudatore: Francesco Caspo
 
Struttura Convenzionata: 
1) Recidence Fronte Mare Sig. Oddo Mobile +39 335 843 81 22  www.frontemaresicilia.it 
2) B&B Agramonte Sig.ra Laura Donzello Telefono. +39 0932 793451 - Mobile. +39 3240980146 http://www.agramonte.it
Aereoporti: Comiso e Catania 
Costo gara: 1000,00 + IVA,  di cui il 30% in acconto per tempo per evitare esaurimento posti, il saldo max il giorno prima della gara. L' equipaggio formato da un minimo di 2 a un max di 6 Piloti
N.B. iscrizione squadra in sws obbligatoria per poter partecipare
Pagamento:
1) tramite  POSTE PAY NUMERO 4023 6006 5838 0615 intestato a FRANCESCO CASPO CSPFNC77P14L219Y inserendo nelle note nome e cognome
2) BB IBAN IT87H0313916500000000031097 A COMPETITIONS KARTING CLUB ASD
Ristorazione: i Voucher comprendenti 1 colazione 1 pranzo e una cena vanno pagati e prenotati per tempo al costo di 20,00 ciascuno
Format Gara: 12H Totali, 6 oraria + 6 antioraria con Pausa di 15 minuti per verifiche tecnice direttamente in pista e a cavallo del cambio senso di pista direttamente nel tracciato , 15 minuti che non conteranno per la tenuta max del kart, al momento del cambio senso di pista entrera' safety car con lampeggiante e da quel momento la pit sara' chiusa e riaperta alla ripartenza
Piloti: devono avere almeno 15 anni compiuti e comunque a discrezione dell’organizzatore. 
Equipaggiamento: Obbligo di Tuta (anche non Omologata)  e Casco Integrale e Scarpe adatteSolo ed esclusivamente il casco qualora non Fosse in possesso dei partecipanti, sara messo a disposizione dall’organizzatore ai piloti che ne richiederanno l’uso, i guanti nn sono obbligatori
Tipologia Kart: Gt4r 390cc 4T Sodi’ numero messo a disposizione per la gara 32+ 6 per il cambio Kart in corsa 
Numero Equipaggi partecipanti Max 32
 Premiazioni per Categoria: 
I primi 3 Classificati Pro  
I Primi 3 Team Gentleman
I Primi 3 Team Rookie
La Pole Position
Il Best Lap 
Dotazione Team: Ogni Team Verra dotato di 1 monitor (con probabilita’ di averlo in comune con altro team), 1 multipresa,1 Gazebo 3x3 illuminato, 1 tavolo + 4 sedie 
Cronometraggio: MY LAPS
Noleggio: per i piloti che prenderanno parte alla manifestazione le sessioni a noleggio sono aperte sia in senso orario che antiorario tutti i giorni fino alla chiusura notturna del giorno prima della gara OSSIA IL VENERDI 21 alle ore 00:00 del Mattino, al costo di 15€ per 10 minuti (unica possibilita' di noleggio) 
Meteo: in caso di pioggia prima o durante la gara non verra’ interrotta ma portata a termine normalmente con le coperture d’asciutto, sara escluso l'utilizzo dei cordoli alti per non andare in contro a penalita'  Solo in caso di gravissime condizioni meteo le quali metteranno a rischio l’incolumita dei piloti o il corretto funzionamento dei crometraggi la gara sara’ sospesa, e ripresa per concludere l’ 80% se non fosse gia stata conclusa.
Live Timing: Per tutta la durata della gara la classifica verra’ trasmessa in tempo reale nei monitor in dotazione nei gazebi, nella torre di osservazione Bar Principale e sul nostro sito il quale verra’ adibito appositamente al Live Timing esterno
Arrivo in Pista: 
Ore 08:30 Benvenuto e colazione
Ore 09:30 Breafing
 Ore 10:30 Sorteggio Kart ( Qualifica + Gara ) con sistema elettronico
 Ore 11:00 Foto Team 
Ore 12:00 qualifiche 10 giri 
 Ore 12:20 Schieramento Kart in griglia con partenza le mans
Ore 13:00 Partenza GARA  ( ANCHE LO STESSO PILOTA CHE HA FATTO LA QUALIFICA)
Peso minimo: 83,5 Kg peso individuale da Vestiti, equipaggiamento compreso, sia per la qualifica sia per la gara, La pesa averra’ al termine delle qualifiche e al termine di ogni stint sia che continui lo stesso pilota sia che cia il cambio, compreso l'ultimo steent di chiusura gara. Chi e’ sotto il peso previsto avra’ a disposizione le zavorre fino ad un massimo di 25kg (se con le zavorre da 25 kg risultasse essere ancora sotto peso, da regolamento sara’ ammesso ugualmente) messe a disposizione dell’organizzatore, da alloggiare solo ed esclusivamente nel vano kart , non potranno essere utilizzate altri tipi di zavorre al di fuori di quelle della pista e non potranno essere messe in nessun altro posto che nel Vano predisposto del Kart. 
Tolleranza peso: 
100 grammi solo in gara non in qualifica
Penalita’ Inflitte sotto peso
101 - 500 Grammi 15 secondi da scontare in pista
501 – 1000 Grammi 20 secondi da scontare in pista
1001 -  2000 Grammi 30 secondi da scontare in pista
2001 – 3000 Grammi 40 secondi attribuita direttamente nel sistema di cronometraggio
3001 - 5001 Grammi in poi 1 Giri attribuita direttamente nel sistema di cronometraggio
5001 - 25000 Grammi in poi 5 Giri attribuita direttamented nel sistema di cronometraggio 
Struttura dell’evento: Briefing: Tutti i Piloti e i loro Team Manager e solo loro dovranno partecipare con attenzione alle norme di procedura di gara, partenza, penalitą etc etc  al fine di non incappare in errori o essere impreparati al verificarsi di situazioni gią contemplate nel regolamento. il breafing sara anche in lingua inglese
Pesa: fine qualifiche e ogni volta che si entra in pit compreso l’ultimo stint che chiude la gara 
Qualifica : 10 Giri la posizione di partenza del Team verra’ data dal singolo miglior tempo, in caso di ex aequo Verrą preso per entrambi i piloti il secondo miglior tempo e cosi via, Il pilota che effettua le qualifiche puo' anche fare la Partenza. Durante la sessione di qualifica, la squadra non ha il diritto di richiedere il test del propio kart . Solo dopo il termine delle qualifiche e ha richiesta del team che partira con il kart ritenuto non idoneo, dopo aver fatto richiesta al direttore di gara, Il pilota collaudatore del circuito provera’ il kart per determinare se il difetto e’ reale o no: – Se il kart ha un difetto vero e proprio, questo sarą corretto o sostituito con la riserva – Se il kart non ha mostrato alcun difetto, il kart verrą restituito alla squadra, che sarą penalizzata partendo ultima sulla griglia di partenza
Partenza: Stile Le Mans con accelerazione solo con il piede da seduti, Il senso di marcia della pista delle prime 6 ore sara' oraria. Tutti i kart sul un lato, ossia sul rettilineo di fronte la cabina di cronometraggio e i piloti dal lato opposto senza valicare con il piede la linea bianca, allo sventolare della bandiera italiana si potrą correre per salire sul kart e partire, Il pilota che scattera prima dello sventolare bandiera italiana, gli sara’ inflitta una penalita’ di 10 secondi, il pilota che avra il piede dopo la linea bianca gli sara’ inflitta una penalita’ di 10 secondi. il pilota che scattera abbondantemente prima gli sara' inflitta penalita' pari ad 1 Giro.
La bandiera blu non verra utilizzata in questa competizione 
Kart: Tutte le performance dei Kart sono identiche come dichiarato dal costruttore, nessun reclamo sara' preso in considerazione per la particolare prestazione di un kart. Le impostazioni sono identiche per tutti i  kart e la calibrazione tra di loro e' stata effettuata pochi giorni prima dell’evento  per offrire il pił possibile prestazioni omogenee. E’ vietato toccare le impostazioni dei kart, in caso contrario la squadra sara’ Esclusa dalla Competizione. Nessun reclamo sullo stato del kart e nessun cambiamento sara' preso in considerazione al di la' del tempo della prima sessione di qualifica. 
Cambio Pilota: libero ma con un tempo minimo di pit in e pit out elettronico di 2m:00s tra l’entrata e uscita illustrato con un monitor in entrata e uno in uscita, questo tempo viene preso dal sistema elettronico immerso nell’asfalto
Numero entrate pit lane obbligatorie: 16 Con Obbligo di Cambio Kart Ogni Volta, tempo massimo di tenuta kart 1h:00, che partira come primo steent dalla partenza del contdown della gara fino alla prima entrata in pit e dal secondo da entrata a entrata della bandat pit con rilevamento orario , la pit verra aperta dieci minuti dopo la partenza e chiusa allo scadere delle 11 ore e 50 minuti senza possibilita di rientro Ad ogni pit il pilota dovra scendere a pesarsi, lo stesso pilota sceso potra risalire sul nuovo kart e continuare. Al momento del cambio senso di pista entrera' safety car con lampeggiante e da quel momento la pit sara' chiusa e riaperta alla ripartenza
Cambio Kart e rifornimento: ogni squadra che dovra’ effettuare il cambio Kart dovra’ accedere all’area change-kart (area che sara illustrata nel briefing) fermarsi dietro alla fila unica dei 6 kart gia pronti nella stazione di rifornimento, cosi che il commissario addetto possa effettuare rifornimento, scendere dal kart trasferendo tavoletta porta trasponder e zavorra ( ammesso che ne abbia ) sul kart in testa alla fila e' solo a quello diversamente prendera' un giro di penalita, (ripartendo in maniera moderata per evitare di prendere penalita’ ) per scontare il tempo minimo di 02m:00s tra pit in e pit out. solo dopo che il pieno sara’ concluso e’ il tappo richiuso si potra’ usufruire di nuovo da parte di altro team del Kart 
Inversione di Pista: tra le 5:50 e 6:10 di gara sara' chiusa la pit alla ed entrera’ la safety car davanti al primo con lampeggiante giallo  che annullera i distacchi ma non i giri accumulati,  compattera il gruppo fermera i kart per controlli tecnici per circa 15 minuti direttamente in pista, i piloti dovranno rimanere sul kart senza scendere, dopo di che si fara inversione di pista e alla luce gialla spenta appena passati sul rettilneo si ripartira. Eccezzione Fatta per chi gli si fermera il kart in pista, ( Prende Tavoletta Entrando a piedi in pit in e uscendo con il kart sostitutivo dalla pit out senza dovere rispettare i 2m:00s di pit
Interlocutore: Ogni squadra dovra' designare un Team Manager, comunicazione che dovra' essere effettuata max il giorno prima della gara. Questa persona sara'  l’unico interlocutore con il Direttore Sportivo, per qualsiasi reclamo o controversia. altresi i piloti diversi dal team manager disegnato che si rivolgeranno al direttore sportivo incorreranno apenalita di 10 secondi da scontare in pista.
Riparazioni: Nessuno al di fuori dello staff tecnico puo eseguire riparazioni sul kart, Durante le suddette di qualsiasi genere , solo il pilota deve essere nello spazio meccanico. Ad Egli non gli sarą dato alcun credito di tempo a causa di un guasto meccanico. In caso di guasto grave (problema di acceleratore, danni al motore o foratura) un kart sostitutivo sarą assegnato al team competente, ma il kart originale sarą recuperato in una finestra non superiore 20 minuti dopo la fine dell’intervento. Solo le persone dello staff meccanico sono qualificati per giudicare la riparazione o il cambiamento di un kart. il guaio tecnico non conta come pit , tranne che il pilota rientri con il kart vistosamente danneggiato effettuando pit da 2m:00s e cambiando il kart
Fermata in Pista: In caso di guasto in pista, il pilota deve mettere il suo kart al sicuro fuori traiettoria e correre con la tavoletta in mano verso il pit in passandoci con la tavoletta per non incorrere in 10 secondi di penalita da scontare in pista.
Utilizzo Radio: e’ consentito 
Utilizzo Go Pro: e’ Consentito 
Sostituzione del mezzo: vera' concessa solo nel caso di evidente e gravi anomalia dello stesso,  il pilota durante il giro di allineamento alzerą la mano e la partenza sara rimandata per far si che Il mezzo in questione venga testato dal collaudatore della pista, nel caso risultasse non idoneo gli verra’ subito sostituito, nel caso risultasse idoneo il pilota che ha chiesto la verifica verra’ retrocesso in ultima posizione in griglia.  Se il Mezzo Risultasse non idoneo in gara l’organizzazione si solleva da qualsiasi responsabilita’ in quanto lo stesso mezzo puo’ essere stato sottoposto a incidenti durante la stessa e quindi danneggiato di conseguenza. 
Comportamento evento  Tutti i partecipanti sono obbligati a tenere per tutta la durata dell manifestazione dentro e fuori dalla pista un comportamento finalizzato a ridurre situazioni di pericolo per se e per gli altri.Il consumo da parte dei conducenti, di bevande alcoliche o droghe entro i confini degli stand č strettamente proibito e puņ comportare l’esclusione permanente dalla Competizione. 
Comportamento in Pista: Il pilota che sta davanti č libero di scegliere le traiettorie che preferisce, in quanto non puņ vedere dove si trovano i piloti dietro di lui. Nel rettilineo il pilota davanti non puņ effettuare pił di un cambio di direzione. Un andamento a “zig-zag” da parte del pilota davanti verrą punito per condotta non sportiva. Il pilota che sta dietro, avendo piena visione dell’operato del pilota che lo precede, deve adattare la propria guida per evitare il pił possibile il contatto. I contatti giudicati di lieve entitą non verranno sanzionati in quanto “contatti di gara”, saranno invece penalizzati dall’ organizzatore o dal suo Staff. i contatti che verranno ritenuti lesivi nei confronti dell’avversario. 
Sorpassi: il kart che supera all’ interno (prima dell’ingresso in curva) ha le ruote anteriori all’ altezza delle ruote posteriori del mezzo che si trova all’ esterno, il pilota all’ esterno non deve chiudere la traiettoria e deve lasciare lo spazio al fine di evitare possibili incidenti. Il pilota all’interno deve comunque evitare incidenti in uscita di curva lasciando ugualmente lo spazio all’ avversario per l’uscita dalla curva in piena sicurezza. 
Penalita in Pista 10-20 secondi: 
Partenza anticipata allo sventolare della bandiera italiana (tranne che l’ anticipazione della partenza sia esagerata allora prendera 1 giro)
Partenza con piede sulla linea o oltre la linea bianca chi entrera ai box per il cambio pilota o kart troppo velocemente e pericolosamente
Sorpasso Con Spinta in Prossimita di Curva
Sorpasso Con Appoggio eccessivo sul Fianco Del Kart
Sorpasso Con la Diretta conseguenza  di un Testa Coda del Pilota davanti
Sorpasso Con L’uscita fuori Pista da parte del pilota davanti
a chi una volta affiancato dal pilota avversario chiudera su di lui la traiettoria
chi effettuando un sorpasso ritenuto scorretto avra’ fatto perdere posizioni a chi lo ha subito
il Pilota che dopo aver effettuato un testa coda nel sopraggiungere di altri partecipanti abbia creato situazioni di pericolo, nella ripartenza bisogna sempre lasciare strada a chi gia e’ in velocita’
 Chi avra’ sorpassato scorrettamente senza ridare posizione
chi avra’ provocato una spinta con effetto a catena approfittando e sorpassando senza ridare posizione sia per il secondo che per il terzo e per tutti quelli che hanno tratto vantaggio dallo scatenare della spinta, tutti quelli a trenino che hanno tratto vantaggiodi posizione a discapito della testa del trenino che viene simultaneamente sorpassato per effetto spinta a catena
chi uscira dalla pit lane prima del tempo pattuito:
subira una penalita pari al tempo di uscita mancato piu 20 secondi da scontare in pista
 
chi sforera l'ora del kart:
entro 1 minuto ricevera una penalita di 10 Secondi da fermo Da scontare in pista
entro 2 minuti ricevera una penalita di 20 secondi da fermo da scontare in pista
entro 3 minuti ricevera una penalita di 30 secondi da fermo da scontare in pista
entro 4 minuti ricevera una penalita di 40 secondi da fermo da scontare in pista
entro 5 minuti penalita di 50 secondi da fermo da scontare in pista
entro 6 minuto 1 Giro attribuita nel sistema di cronometraggio
da 6 in poi ogni minuto per eccesso o difetto in piu acquisira' un giro attribuita nel sistema di cronometraggio
Come Scontare Penalita’ fuori dalla gara: ai Piloti che a fine gara scenderanno dal Kart senza essere Chiamati per la pesa avranno 10 secondi da sommare al propio tempo di gara con l’eventuale slittamento di posizione. 
Come Scontare le Penalita’ in Pista: Sara Esposto con un cartello PENALITY affiancato dal numero sul rettilineo , si avra’ 3 giri di tempo per scontarla fermandosi ai piedi del commissario lungo il traguardo del rettilineo dopo lo scorrere del tempo attribuitogli della penalita’ potra’ ripartire. Se Dovesse essere data negli ultimi Giri Di gara e quindi impossibilitato a scontarla in pista verra’ sommato al suo tempo totale di gara una pena di 20 secondi totali con l’eventuale slittamento in classifica.  per ogni giro in piu che il pilota tardera ad entrare oltre i 3 giri gli sara inflitto direttamente a sistema 1 giro di penalita
Saranno Esclusi: – Trovati con Zavorre diverse da quelle dell’organizzazione – Taglieranno la Pista (bandiera Nera) – tenteranno di rivalersi con andature scorrette sul kart su chi gli ha inflitto una scorrettezza (bandiera Nera) – Marceranno in senso inverso a quello previsto (bandiera Nera) – useranno sproloquio – avranno atteggiamenti provocatori – Ricorreranno all’uso di Violenza – avranno staccato il propio braccialetto di riconoscimento Bandiere: Durante lo svolgimento di una manifestazione č necessario poter comunicare con i piloti che stanno gareggiando. I messaggi vengono inviati attraverso l’uso di bandiere di segnalazione che hanno una specifico significato che deve essere conosciuto dai piloti. Le segnalazioni che vengono utilizzate dagli Ufficiali di gara durante le manifestazioni sono quelle previste dal Codice Internazionale. 
Bandiere che devono essere usate solo dal Direttore di Gara o dal suo assistente sulla linea di partenza:

  1. a) Bandiera tricolore nazionale: viene normalmente utilizzata per dare la partenza della gara  b) Bandiera rossa: dovrą essere agitata sulla linea di partenza quando č stata presa la decisione di arrestare una sessione di prove o la corsa. Simultaneamente anche in tutte le postazioni di controllo che si trovano sul tracciato dovrą essere esposta una bandiera rossa.

  2. c) Bandiera a scacchi neri e bianchi: dovrą essere agitata e significa la fine d’una sessione di prove o della gara.

  3. d) Bandiera nera: viene utilizzata per informare il pilota interessato che la prossima volta che si avvicinerą all’ ingresso della corsia dei box, dovrą fermarsi al proprio box.

  4. e) Bandiera nera con disco arancione: viene utilizzata per informare il pilota interessato che la sua vettura ha dei problemi meccanici per potrebbero costituire un pericolo per se stesso o per gli altri piloti e che dovrą fermarsi al proprio box nel giro successivo, dal quale potrą ripartire non appena l problema sarą stato risolto.

  5. Cartello Penality: con il numero del trasponder: ci dovra fermare nell'area penalita a sconatare quanto inflitto


Bandiere che vengono usate nelle postazioni di controllo lungo il percorso:


  1. a) Bandiera rossa: questa bandiera, come gią detto, interrompe la gara. Tutti i piloti debbono rallentare immediatamente e ritornare alla corsia dei box. In questo caso i sorpassi sono vietati.

  2. b) Bandiera gialla: č un segnale di pericolo e dovrą essere mostrata ai piloti in due modi con i seguenti significati:


– una sola bandiera agitata significa che c’č un pericolo sul bordo o su una parte della pista, bisogna ridurre la velocitą, non doppiare ed essere pronti a cambiare direzione; – due bandiere agitate significa che un pericolo ostruisce totalmente o parzialmente la pista. Bisogna ridurre la velocitą, non doppiare ed essere pronti a cambiare direzione o fermarsi.


  1. c) Bandiera gialla con righe rosse: avverte i conduttori del deterioramento dell’aderenza dovuto alla presenza sulla pista di olio o di acqua.

  2. d) Bandiera blu poco intenso: non inclusa

  3. e) Bandiera bianca: č utilizzata per indicare al pilota che c’č un veicolo molto pił lento sulla porzione di pista controllata da quella postazione.

  4. f) Bandiera verde: indica che la pista č libera, magari dopo un incidente o a seguito di presenza in pista di olio o acqua.


N.B. QUALSIASI DECISIONE DA PARTE DELL’ORAGNIZZAZIONE E’ INSINDACABILE Il regolamento puo essere sottoposto a modifica in qualsiasi momento Per Qualsiasi Suggerimento Scrivete a Competitionskartingclub@gmail.com

17 Results

CKC Official RT


Winner

CKC Official RT

Italy

Lucchesi  Elio - Italy Mangano Pietro - Italy
BIF Team RADENZA


2nd

BIF Team RADENZA

Italy

Biagio Ckc Floresta - Italy Ferraro CKC Giovanni - Italy MIRMINA CKC Fabio - Italy
lions racing team 1


3rd

lions racing team 1

Italy

colosa toto' - Italy FERLA ALESSANDRO - Italy